Cerca
  • Luca Papini

Virtus, il punto sui campionati


Prima pagina dedicata al primato in Campionato degli Allievi 2004, che coi i quattro gol rifilati all'accademy Livorno, conquistano la vetta della classifica del girone B, complice anche il passo falso del Guasticce a Cecina. Primo tempo spumeggiante pieno di belle azioni e caratterizzato da bellissime trame di gioco, De Maria appare imprendibile sigla addirittura due reti, tabellino dei marcatori condiviso con il soliti Poli e Rossi entrambi a 5 reti stagionali ( in questo campionato). Adesso Mr Piu avrà una settimana per preparare la delicatissima sfida con il Guasticce in programma domenica prossima a Livorno. Cadono in casa i Giovanissimi 2005 di Loffredo, che al termine di una partita giocata su un campo disastrato dalle precipitazioni, devono soccombere dinnanzi al Grosseto che mette una seria ipoteca sul Campionato. Partenza tutta di marca bianco verde con Tosi che dopo appena 3 minuti manca l'appuntamento con il gol, che avrebbe potuto indirizzare la partita su altri binari, lo stesso Tosi ad impensierire piu volte la fortissima retroguardia grossetana, una vera spina nel fianco, ma la linea dei bianco rossi si è dimostrata insuperabile, Grosseto che con il passare dei minuti cresce e si fa sempre piu pericoloso dalle parti di Terzuoli. Ospiti in vantaggio con Tenci sugli sviluppi di un calcio di rigore asseganto agli Unionisti tra le proteste dei ragazzi di casa. Secondo tempo che vede il Grosseto in avanti, e con Terzuoli acora protagonista su Veglianti, partita che giunge al termine senza grosse emozioni fino a che Mori si procaccia un fallo da rigore che gela gli ospiti, sul dischetto va proprio in numero 7 Mori, che si lascia però ipnotizzare dal portiere bianco rosso che riesce a deviare in angolo. Arriva invece la tanto sperata vittoria per i Giovanissimi 2006 contro il Roselle di Mr Terracciano, la partita si è giocata al Tavarnesi di Braccagni sotto una leggera pioggia, padroni di casa piu vivi che mai che hanno giocato un calcio ricco di trame e incentrato sul possesso palla a dispetto di un campo ai limiti della praticabilità, primo tempo che si chiude sul 2 a 1 per i bianco verdi con gol di Kopshti e Manfrin mentre per i padroni di casa a segno è andato Tarlev. Secondo tempo che si apre con due tre occasioni nitide per la Virtus, ma Manfrin e compagni non riescono a capitolare, è invece poi Piatto con un tiro dai 25 metri a mettere il sigillo sul match. Partita piacevole che ha divertito il folto pubblico accorso a Braccagni.

94 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti